Francia 1986 - Elio Mangraviti

Autore: Elio Mangraviti alias the Boss

Periodo: luglio 1986

Partecipanti

  • Elio Mangraviti su Honda .....
  • Aldo su Yamaha .....


Era il 19 Luglio del 1986 quando io ed Aldo con le nostre due moto partimmo da Milano in direzione della Francia.

Passata Ventimiglia e Mentone salimmo su verso il Col de Turini (mt. 1607) (famoso per il rally di Montecarlo) e da qui discendemmo verso Sospel per fare la prima sosta dopo 430 Km.

immagine



(No dai, sarai anche il migliore amico dell'uomo ma in tenda con noi NO.)

Da Sospel partiamo il giorno successivo scendendo verso Mentone e Monte Carlo ove ci fermiamo a mangiare (panini naturalmente !), proseguiamo poi verso Nizza, Cannes e Grasse. (seconda sosta).

immagine



Il terzo giorno lo dedicammo a respirare aria di mare, infatti una volta scesi da Grasse abbiamo visto Antibes, percorso la costa fino a S.te Maxime e St.Tropez, ritornando poi verso Cannes.

Quarto giorno, si inizia a "salire", percorriamo la bellissima "route Napoléon" fino a Castellane ove giriamo a destra verso Annot per attraversare le "Gorges de Daluis" e le "Gorges Superiores du Cian" per fermarci a St. Sauveur nel parco nazionale del Mercantour.

Il quinto giorno prendiamo la "route Imperial" passando per le cascate de Louch, e su verso la Cime de la Bonette (2802 mt.)

immagine



Dal "Col de la Bonette" ci dirigiamo verso il colle della Maddalena (1996 mt. It.) e scendiamo fino a Demonte e riprendiamo a salire nella valle dell'Arma, iniziano gli sterrati !!, con il colle del Mulo (2527 mt.) ed il passo Gardetta (2437 mt.), Prazzo , vallone di Elva e Sampéyre.

immagine
immagine
immagine



Siamo arrivati a Giovedì, 24 luglio, e ripartiamo verso Pontechianale, (che bella strada), colle dell'Agnello (2748 mt.)

immagine
immagine
immagine



Che belle strade, passiamo di nuovo in Francia, percorrendo il Queyras, e su verso il col d'Izoard (2361 mt.)

immagine
immagine
immagine



Torniamo in Italia attraverso il col de Montgenèvre (1850 mt.), Cesana e subito dopo il Sestriere giriamo a sinistra verso Colle dell'Assietta (2472 mt.)

Giriamo poi verso il colle delle Finestre (2176 mt.), Susa ed il passo del Moncenisio, passiamo vicini al lago del Moncenisio e risaliamo verso il col de l'Iseran.

immagine
immagine
immagine



Gli ultimi giorni scendiamo verso la Val D'Isère, attraversiamo il piccolo San Bernardo, La Thuille, Courmayeur, la Val Veny e la Val Ferrè, e purtroppo rientro alla base. sigh sigh...