• pa151905
  • DSC 0045
  • Pano 0013
  • IMG 6223
  • IMG 2012
  • IMG 1980
  • IMG 3753
  • IMG 3765
  • lissta2013
  • dsc 0018

Cosa è la LISSTA ?

Il nome LISSTA è l'acronimo di "Lista Italiana Sostenitori / Simpatizzanti TransAlp"

oriolilissta 324

La LISSTA nasce il 5 Febbraio 2000, da un accordo tra Elio Mangraviti e Diego Tomasi, da allora ci hanno contattato oltre un migliaio di amici, transalpisti e non solo; a questi si aggiungono circa un centinaio di contatti diretti ed altri amici che pur non avendo una connessione in Internet, si sono avvicinati al nostro gruppo.

La LISSTA nasce come mailing list ovvero un modo di comunicare direttamente tra gli iscritti, in maniera molto familiare, da allora oltre 100.000 messaggi sono stati scambiati dagli oltre 2600 iscritti!

La prima versione del sito è nata circa un anno prima della LISSTA, ed in particolare tramite le sue pagine Elio Mangraviti, ha per alcuni anni riproposto, dopo un accordo specifico, la conoscenza sulla TA dell'amico tedesco Detlev Mueller.
Oggi molte di quelle pagine sono state arricchite con le esperienze di tutti noi.

Da un pò di tempo la LISSTA ha deciso di articolarsi e presentarsi in maniera molto più diffusa sul territorio, sono stati pertanto identificati dei referenti/coordinatori locali, ai quali ci si può rivolgere per ogni iniziativa a carattere locale. Molte iniziative ed accordi sono stati presi con gruppi simili al nostro sia in Italia che all'estero.

Su cosa ci basiamo per sopravvivere?

L'entusiasmo, solo su questo! Non abbiamo sovvenzioni da parte di nessuno, e le spese che sosteniamo per la manutenzione del sito, i costi di Hosting e naming sono basati solo sui nostri sforzi personali. Notere inoltre che il sito non ha banner pubblicitari, cosa rara di questi tempi !

Cosa propone la LISSTA, a chi e perché?

La LISSTA si è sempre riproposta di raggruppare persone accomunate dagli stessi interessi, ovvero la propensione ad un certo tipo di mototurismo. In questi anni abbiamo avuto modo di verificare di persona, che la parola Transalp, non rappresenta solo un fortunato modello di motociclo prodotto dalla più famosa casa motociclistica del mondo, ma rappresenta a tutti gli effetti uno stile di vita.
La Transalp, ci piace definirla la moto dei compromessi, non eccelle in nulla, ma in tutto si difende bene, per questo riteniamo che il suo successo, e la sua affidabilità negli anni abbiano attirato quel tipo di mototuristi, che non cerca il massimo, o l'ultima novità. La Transalp nel corso degli anni è praticamente rimasta "immutata", nello spirito certamente, e chi si avvicina al nostro gruppo cerca veri amici, con voglia di divertirsi in maniera sana e misurata.

Come siamo organizzati?

Sia la LISSTA che il sito ad essa collegata, sono basati sulla raccolta di ogni singola esperienza personale, siano esse tecniche, di viaggi, o molto più semplicemente la condivisione di problemi.
Attualmente oltre a Elio e Diego, ci sono una quindicina di coordinatori o referenti locali, ad essi è affidato l'incarico di rappresentarci nelle varie regioni, e di fare da "organizzatori" per tutte le iniziative di incontro. Nelle regioni a maggior diffusione, sono nate anche dei gruppi locali, molto affiatati, ricordiamo ad esempio; Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana, Veneto, per citarne solo alcuni.

Le nostre attività "passate":

Dalla fondazione del gruppo ad oggi si sono svolti moltissimi "incontri" della LISSTA, questo è il termine che preferiamo, rispetto ad un caotico e rumoroso "raduno". Questi incontri li abbiamo sempre organizzati con spirito molto amicale, suddividendoci compiti ruoli e responsabilità. La scelta dei luoghi da visitare e l'organizzazione basata semplicemente sulle nostre forze e sulla volontà di materializzare dei nomi in contatti umani. Oltre 80 incontri sono già stati effettuati con grandissimo successo ed entusiasmo, di questi alcuni sono raccontati nelle pagine del sito. Tra tutti gli incontri organizzati la LISSTA, per la prima volta è stata anche incaricata dai gruppi internazionali di organizzare una edizione dell'incontro internazionale TRANSALP, il famoso International Transalp Treffen - ITT.

I nostri obiettivi futuri:

Sin dalla nascita della LISSTA, ci si è posti l'obiettivo di non essere uno dei tanti "motoclub" affiliati FMI, ma cercare di essere qualcosa che unisse semplicemente degli appassionati. In pratica per noi appartenere alla LISSTA, e un pò come avere un accessorio in più. Poche sono le regole della LISSTA, anzi quasi nessuna, tanté che si annoverano tra i nostri iscritti anche possessori di moto NON Transalp, che le hanno possedute in passato o desidererebbero averla. Molte le cose che abbiamo creato tramite il nostro sito, rubriche tecniche per mettere tutti nelle condizioni di fare operazioni di ordinaria manutenzione al meglio, rubriche per la scelta dei migliori acquisti, incluso l'acquisto di una Transalp usata, che forse anche per "nostro merito" si sta rilevando sempre più difficile da trovare sul mercato dell'usato, grazie alla sua decantata affidabilità, non nascondiamo con un pizzico di orgoglio di aver "convinto" all'acquisto di questa moto decine di dubbiosi motociclisti.

Di cosa andiamo orgogliosi:

L'aver ottenuto questo inaspettato successo, per un'iniziativa nata quasi per gioco, ci riempe l'animo e ci incoraggia a proseguire, l'aver ottenuto vari riconoscimenti, ed essere citati dalle principali riviste del settore, come IL "Club" Transalp, sono elementi di indubbio stimolo.