2003 - Via del Sale 2003 - 4-6 Luglio

 

immagine

Report:
Andrea "AndRe" Crosetti  Paolo "Lucido" Lucidera - Gianni Dolza - Enrico "il Giostraio" Coffetti - Fabrizio "IO" Boni - Federico "Fede" Grasso - Francesco "Sputazzi" Esposito - Gianni "Joe" Cavallarovallaro - Andrea "AKL" Lottini- Marcello "Cillo" Mauri - Matteo Ragni - Mirco "Mago" Agoletti - Norberto "Norby" Rossi

Foto:
Foto dal sito TRANSALPLIGURIA.IT


Andrea "AndRe" Crosetti

QS mattina non è stato semplice alzarsi; caffè; lavoro.
Ho una grande nostalgia del freddo della notte; l'aria condizionata non funziona.
Ho in mente gli ultimi flash... i salti delle cunette ad esempio: Fabri che stava facendo quasi la pelle di orso dopo il Garezzo; Fede con il portapacchi del suo TA adeso alla schiena...; la mia Yuki lanciata in aria sopra e riatterrata sulla sella per puro caso...
E' bello fare i salti ;))
Un po'; devo dire; mi ringrazio da solo.
Dopo un periodo di stanca verso il TA che avevo relegato a gomme radiali e pensieri di mototurismo; soppiantandola brutalmente con un monociclindrico; qusti due giorni mi hanno fatto ricordare che il TA è LA MOTO. Si va ovunque; si fa portare e in due fuoristrada... ci si diverte da matti.
I ringraziamenti:
innanzitutto Yuki; senza di te non ci sarebbero stati questi giorni fantastici. Grazie per la pazienza e per il coraggio dimostrato sabato quando in preda a bava fuoristradistica da scopa chiudicolonna abbiamo fatto i missili fino a colla Sanson. Saltare a 90 all'ora in due non è poi così male :))))
Marco; che ha sopperito al mio casino cosmico con un'organizzazione degna di un tour operator crucco ;))
Max simpatico e sempre disponibile; gran manetta e amico. Grazie per esserci stato e grazie anche alle tue fanciulle.
Fabrizio e Vittorio e le rispettive compagne; simpatici; disponibili a seguire anche sulle strade e scorciatoie più impervie ;) questo gruppo di fuoristradisti. Senza di voi non sarebbe stato lo stesso ed i bagagli avrebbero pesato sulle nostre moto.
Il gruppo della Sgumma polverosa (Joe Norby e Fede). Sono felice di andare in giro con voi. Bravi; per alcuni di voi era la prima vera uscita fuoristrada.
Francesco e compagna; per l'acqua bagnata e per la compagnia che ci siamo fatti anche con le gomme bucate.
Chi è venuto da lontano; come Paolo Lucidera.
Tutti voi che siete intervenuti.
Per noi è stato bellissimo e tutti siete stati molto bravi. 

I ricordi si sommano; i primi metri di sterrato sopra Pieve; la povere e qualche pozza di fango.
I panorami stupendi sopra Monesi; con i primi traversi in curva.
Le rocce del Marguerais ed i Monti della Luna; con quell'indimenticabile; splendido ghiaione da affrontare a testa bassa.
Il gruppo che ogni km diventava sempre più unito.
La velocità da briga a Sanson ed il campo serale preparato da Marco. Sei un vero esperto della vita all'aria aperta.
Il calore umano e le risate.
Il risveglio con la colazione ed i sorrisi soddisfatti di tutti quanti.
Vi ho adorato; siete stati grandi tutti quanti.
Sono felice.
E soddisfatto.

immagine


Paolo "Lucido" Lucidera

Ragazzi; grazie davvero; sono stati due giorni belli e intensi; grazie soprattutto agli organizzatori; ai ragazzi/e con le jeep; alla nonna che c'ha fatto la torta salata; al Norby che mi ha gentilmente ospitato nonostante russassi :-)) ed a Max che m'ha fatto tornare a casa integro; nonostante un "recupero" sul gruppo dove per non perderlo all'uscita di ogni curva rischiavo la mitragliata; a Dolza dove sono sicuro di avere un tagliando gratis :-)) al gruppo per la simpatia.
Insomma; a quando la prossima?

immagine


Gianni Dolza

Erano alcuni anni che non facevo delle uscite in fuoristrada; non potevo scegliere gruppo e gita migliore per ricominciare.
Ringrazio veramente tutti di cuore per le due magnifiche giornate che ci avete fatto passare.
Devo assolutamente ricordare il fondamentale aiuto di tutti quelli che si sono adoperati nella sostituzione del filtro olio che altrimenti non avrei saputo come gestire.

immagine


Enrico "il Giostraio" Coffetti

Sono indolenzito non poco ma tanto soddisfatto.
Mi ha fatto molto bene e ne avevo particolarmente bisogno.
Mi unisco quindi al coro di tutti per i ringraziamenti a Marco; Andrea e tutti i liguri senza eccezioni.
Grazie a Max per l'entusiasmo e l'energia con cui ci hai contagiato.
Ringraziamenti particolari ai mezzi di appoggio; meraviglioso lusso; e alle parentele allargate: il babbo di Marco per il vino; la nonna per la torta; Daniela per la torta verde e la documentazione video; la bimba per le battute salaci; il nonno per le foto in diretta; etc. L'Italia è ancora una repubblica fondata sulla famiglia.
Complimenti infine a tutte le accompagnatrici-passeggere: grande tenuta su strade brutte e niente visi lunghi e bronci.
Chapeau!

immagine


Fabrizio "IO" Boni

Che dire se non grazie Andrea; grazie Marco e grazie Massimo?
E' stato tutto perfetto e stupendo.
Solo un appunto; la prossima volta l'acqua della piscina fatemela trovare più pulita :-)))))))

immagine


Federico "Fede" Grasso

Non è facile trovare le parole giuste per descrivere le emozioni provate in questi due fantastici giorni. Soprattutto per chi; come me; per problemi che non vi sto a elencare stava per rinunciare.
La mente; si libera dello stress accumulato; mentre l'adrenalina scorre a fiumi e il pensiero è solo rivolto alla guida; agli ostacoli che stai superando; e nonostante alcuni momenti di grande tensione; (pietraia del Colle dei Signori) alla gioia che stai provando nel fare tutto questo; e finalmente; sia pure per poco purtroppo; ti senti appagato.
Per chi come come me; era alla prima VERA esperienza Off-Road; è immensa la soddisfazione di aver percorso oltre 150 km di sterrato indenne.
Naturalmente tutto ciò è stato possibile grazie al grande impegno degli amici Marco e AndRe che hanno organizzato in modo impeccabile questa avventura; (grande l'idea delle magliette) sin nei minimi particolari: Bravi veramente.
Grazie A Max per l'insostituibile consulenza tecnico-pratica.
Ai ragazzi delle Jeep; che ci hanno alleviato del peso dei bagali; trasportato i viveri e rendendo così ancora più piacevole la nostra avventura.
A tutti i partecipanti; ai nuovi e ai già conosciuti amici che una volta ancora mi hanno sentire perfettamente a mio agio.
Alla LISSTA che ha reso possibile tutto ciò.
Ed infine alla mia "motissima" che da oggi si chiamerà "Red Passion" che mi fatto scoprire questo mondo e che nonostate le sue 14 primavere sì é comportata egregiamente senza il benché minimo problema.

immagine


Francesco "Sputazzi" Esposito

vorrei dire solo poche ma sentite parole: GRAZIE A TUTTI!!!! A chi la VDS l'ha organizzata (AndRe e Marco); a chi ha partecipato (tutti); a chi ci ha portato i bagagli; a Max Red Fury che mi ha prestato camera d'aria e bombolette d'aria (e che m'ha dato una lezione " come ti cambio camera in quattro e quattr'otto"...); ed infine....grazie anche al proprietario del ristorante!!!!
Sono stati 2 giorni indimenticabili e stupendi!!! Non vedo l'ora di iscrivermi alla prossima edizione!!!

immagine


Gianni "Joe" Cavallaro

Raga è stato semplicemente un WE fantastico:divertimento;adrenalina;esaltazione;allegria e un gruppo di amici fantastico!
La serata attorno al fuoco;una cazzata dietro l'altra con Paolo e le sue "amiche bottiglie sotto al c..o";Norby "Actarus";Andrea "Lottini James Dean";Lupo "Lurisia";Fabri "e le sue scarpette rosse";Mirco;Fede;AndRe "lo sceriffo";Max e la sua simpatia.. Bibo la mitica Bettina e la loro sincronia ...........insomma fantastico!
Grazie a tutti e in particolare allo Sceriffo (AndRe) e Lupo;per avermi cresciuto fin dalla mia prima nuotata nel fango..........!
Grazie anche al meccanico e al padre di Fable.....per aveRrfatto mangiare la pizza a me e a Marcello con una mano sulle palle (...quello è volato...quello s'e rotto....quello è morto)!
Ah dimenticavo la mia cara compagna di tenda.......Marcello "Mihaghi".......grazie per aver sopportato il mio russare.....leggero ma fastidioso!

immagine


Andrea "AKL" Lottini

Dire che era un pezzo che non mi divertivo cosi' e' dir poco!
Mi sono goduto immensamente tutto il percorso che quei ganzi dei liguri avevano scelto; sia per il chilometraggio ragionevole; che per il ritmo; sostenibile anche da gente come me da anni a digiuno da strade polverose.
Comunque non e' stata una passeggiata... c'erano dei tratti davvero difficili e pensare adesso di essersela cavata senza danni ; tutto sommato; mi sembra quasi un miracolo.
Cari Lupo; Andre e Liguri tutti; ci avete regalato due giornate memorabili.
Un grazie speciale a Massimo Viale per l'energia e la simpatia profuse nel fare da guida.
E' curioso contatare quanto sia estroverso e disponibile chi corre in moto...
L'altro era Boano. Gente fatta della stessa pasta.
E non scordiamoci certo di coloro che; con le loro jeep; ci hanno cosi' gentilmente trasportato tutto il materiale da campo lasciandoci con le moto belle scariche; nude e crude; pronte a tutto!

immagine


Marcello "Cillo" Mauri

Ciao ragazzi;
dalla mia triste scrivanietta; persino senza polvere (bleh !!) vi scrivo per ringraziarVi di tutto.
Ringrazio gli organizzatori Marco e AndRe che sono stati davvero fantastici; e che in questa occasione più che mai hanno speso davvero un sacco di energie al fine di fare andare tutto per il meglio.
Ringrazio Massimo e Bibo; per la loro super guida; anche se la prossima volta mi piacerebbe vedervi al rallentatore per vedere come fate.
Ringrazio Fabri; per le due scariche di adrenalina che mi ha fatto prendere prima rotolandosi nel fango e poi sul ciglio del burrone ....miiii che paura!!
Ringrazio i ragazzi con le JEEP; perchè grazie alla loro disponibilità ci hanno consentito di guidare molto più liberi; e per chi come me sulle pietroline proprio un asso non è vi posso assicurare che è stato un sollievo.
Ringrazio Joe; che la seconda notte era così stanco che non ha neppure russato.

immagine


Matteo Ragni

Piena soddisfazione anche dall'unico rappresentante del gruppo i (i=impediti); chiedo scusa per i rallentamenti; ma non potevo fare altrimenti.
Buona settimana a tutti e un grazie di cuori ai 3 bravi organizzatori.

immagine


Mirco "Mago" Agoletti

Che weekend !!
Sono arrivato a caso sporco; stanco e molto soddisfatto.
La moto ha bisogno di essere messa a mollo per lo sporco e poi di una revisione completa perche' ha risentito di tutti i km fatti fuori strada ma ne valeva la pena; alla grande.
Agli organizzatori; ai partecipanti; agli autisti delle jeep; alle nonne; mamme; fidanzate che hanno preparato le cibarie ;-)°°°° : grazie a tutti; di cuore.
Grazie anche alla TA; che mi ha permesso di vedere posti incredibili e mi ha regalato; ancora una volta; emozioni che lasciano il segno (ho un livido sulla schiena che non ricordo di essermi procurato).
Grazie alla lissta (Elio ti sono fischiate le orecchie sabato sera ?) che permette simili occasioni.
Intanto; la malattia che da qualche tempo mi affligge (morbo delle ruote sporche) sta peggiorando.

immagine


Norberto "Norby" Rossi

E' finita!! Sigh!!
La Via del Sale insieme a pochi "eletti" amici. Peccato.
Avrei voluto non finisse più; ma la stanchezza prende i sopravvento.
Quando sei sulla tua TA e vai a manetta sullo sterratone non lo puoi paragonare a nulla; l'adrenalina inizia a scorrere e l'eccitazione ti pervade.
Devi tenere tutto sotto controllo; la mente lucida; tenerti pronto per ogni evenienza. Un gradino di roccia; una pozza di fango (ne sa qualche cosa Fabrizio); una curva all'improvviso; del ghiaione.
Devi essere calmo e calcolare tutto; ma ti lasci andare perché il divertimento è tanto.
Quando ci sei; di fronte alle difficoltà che ti sembrano invalicabili; davanti a passaggi che non hai mai fatto e di cui conosci a malapena la teoria molte volte ti viene ti viene voglia di lasciare tutto e fermarti.
Non puoi; non devi; ci sono loro che ti incitano!! Tutto diventa fattibile e così passi anche il ghiaione del Colle dei Signori.
Il divertimento è ancora maggiore perché si è in tanti amici che ti danno consigli; ti aspettano; tirano il gruppo; fanno da scopa; ti incitano; ti guidano.
Grazie LISSTA perché intorno al fuoco vicino alle tende del bivacco in quota si è manifestata tutta la simpatia; l'amicizia e la solidarietà di cui siamo capaci!
Ho fatto la nanna in tenda con il mitico Paolo Lucidera; se russava; come dice si solito fare; non l'ho sentito perché dormivo alla grande sognando la magnifica ed eccitante giornata passata.
Ora; dopo una calda e lunga doccia; un po' di frutta sono qui a scrivere a tutti voi; partecipanti alla VDS.
Grazie per la partecipazione a tutti coloro che hanno sfidato la pioggia torrenziale di venerdì per venire fino in Liguria.
Un Grazie a Marco Lupo ed ad AndeRe per la loro abnegazione nell'organizzare un EVENTO di cui si parlerà.
Grazie a Massimo per i preziosi consigli e per essere stato anche con noi poveri mortali.
Un grazie a tutte le donne dell'organizzazione; senza la vostra pazienza con i vostri uomini sarebbe stato tutto più difficile.
Un grazie alle Cantine Riunite Ercolani per l'ottimo vino; non finiva mai!!
Un complimento alla Rosticceria "Donna del MAX" per le ottime torte di verdura; il Pane di Triora con il fantastico bruzzo.
Un complimento alla Pasticceria "Del Lupo" per l'ottima fragrante crostata.
Un grazie al cuoco Lucidera per le giusta cottura alla brace delle bistecche.
Abbiamo concluso a Molini di Triora pranzando tutti insieme: un tavolone con 25 persone come noi non si vede tutti i giorni.
Un saluto a tutti e arrivederci alla Mare e Monti (sperando in un Tortellino).

immagine