Cerca nel forum

Parole chiave

far frenare il 600 monodisco: mission impossible?...

  • GPSmax
  • Avatar di GPSmax Autore della discussione
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Junior Boarder
Di più
10/02/2020 23:05 - 10/02/2020 23:08 #1 da GPSmax
quando ho preso la mia TA del '91, aveva su pastiglie Nissin originali, e frenava secondo me abbastanza decentemente. niente di che, ma frenava. poi un giorno mi sono trovato a fare una staccatona da 120 a 30, grazie ad un automobilista ed alla sua manovra del menga.

e lì ho deciso che no, non andava bene. io guido sempre con due dita su freno e frizione, retaggio dell'enduro dove come niente ti trovi davanti chissà quale ostacolo, e quindi pretendo di avere una frenata potente usando indice e medio, che le altre dita servono a fare effetto morsa sul manubrio.

quindi mi sono messo a controllare tutto, ho revisionato la pinza e cambiato l'olio con un buon DOT4, ma niente da fare. allora ho messo su un tubo in treccia, ottenendo solo di rendere il comando alla leva duro come un sasso. e nessun miglioramento alla frenata.

ho però un amico, che ha una '93 identica alla mia, che ha la leva morbida e frena una madonna. urca... e mò?

un'attenta analisi comparata delle due moto ha rivelato una pompa diversa. la mia ha il pistoncino da 12,7 (mezzo pollice) mentre la sua ha il pistoncino da 11 mm, esattamente come le XR600. ho controllato sui manuali di officina, ed in effetti le pompe dal 93 al 96 hanno il pistoncino più piccolo.



ecco una tipica pompa originale del TA dall'87 al '92, con pistoncino da 12,7 mm. si vede bene sotto al serbatoio la scritta "1/2" che sta appunto per mezzo pollice



e questa invece una altrettanto classica pompa freno XR600 '90, con pistoncino da 11 mm, anche qui si vede bene la scritta "11"

ne avevo una pronta, sottomano, quindi ho sperimentato la sostituzione. mi è cambiato il mondo. la frenata è ora molto più modulabile e lo sforzo alla leva assolutamente diminuito, mentre la corsa della leva non è diventata molto più lunga.

certo, il tubo in treccia aiuta molto, e dopo aver provato Braking e altre marche, confermo che le migliori pastiglie sono le Nissin originali.

qualcuno ha già fatto anche lui una modifica del genere? oppure sono arrivato ultimo? :lol:

alla mia moto ho montato una pompa freno XR600 dell'89, nella foto di seguito si riconosce dalla presenza dello spurgo in prossimità della vaschetta, un utile vezzo che Honda ha poi eliminato dal '90 in poi. per inciso, i paramani originali si montano senza problemi, così come lo specchio


a vent'anni consideravo il transalp una mucca. oggi sono felice di girare con una mucca...
Ultima Modifica 10/02/2020 23:08 da GPSmax. Motivo: aggiunta precisazione

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11/02/2020 09:48 - 11/02/2020 09:56 #2 da paolo
Purtroppo anche cambiando la pompa il problema di fondo rimane, anzi per certi versi aumenta.
E' vero cambiando i diametri cambi il rapporti di torchio idraulico (esattamente come se allungassi la leva del freno), a parità di forza aumenti il potere frenante ma aumenti anche la corse della leva e la pressione all'interno del circuito (ed ogni circuito è studiato con determinati rapporti in funzione del diametro dei pistoni della pinza per evitare pressioni eccessive e dare la giusta corsa alla leva)
Vengono però enfatizzati i problemi "base" di un impianto sottodimensionato portato un po' al limite, i più pericolosi nella guida, ovvero surriscaldamento (vapor look e fading) è per questo che, pur essendo cosa nota, sul sito non è stata riportata, al contrario dell'aumento del diametro del disco che risolve contemporaneamente tutti i problemi. Certo è ben più complesso da realizzare.
Poi se ti trovi bene fai benissimo a tenerlo ma fai attenzione a non farti prendere la mano da una frenata più efficace e poi trovarti col circuito che di colpo perde efficacia. Tieni inoltre sostituito l'olio ogni due anni e magari utilizza un 5.1 che regge meglio le alte temperature.
Ciao
Paolo
Ultima Modifica 11/02/2020 09:56 da paolo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • GPSmax
  • Avatar di GPSmax Autore della discussione
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Junior Boarder
Di più
11/02/2020 22:46 #3 da GPSmax
mi trovo bene ma non benissimo, in effetti la corsa alla leva è lunghetta e devo tenere il registro col gioco minimo consentito per frenare bene. l'olio lo cambio a ogni primavera, fare lo spurgo a circuito pieno è roba di 10 minuti e così è sempre fresco.

non ho mai avuto problemi di fading, in effetti, ma la mia guida è tranquilla con questa moto, e su strada freno poco. mi sfogo col 250 fuoristrada: meno rischi, meno scemi a giro e gli alberi stanno fermi. questa primavera proverò l'olio DOT 5.1, vediamo se cambia qualcosa, l'idea è buona, grazie.

la cosa strana è perché Honda abbia montato inizialmente (dall'87 al 92) una pompa con pistoncino 12,7 mm, che frena solo con la mano di Hulk. per poi cambiare dal '93 al '96 ad una pompa col pistoncino da 11, tutto un altro pianeta. e quindi tornare alla pompa da 12,7 col doppio disco (che però ci sta, visti i 4 pistoncini).

io ho lungamente cercato una pompa "93-96" ma senza risultato, e quindi alla fine, visto che l'avevo in garage, ho montato quella XR che è molto simile. potrebbe in effetti cambiare il rapporto di leva sul fulcro, e quindi la corsa del pistoncino, ma questi dati non si trovano sui manuali e quindi si deve per forza fare una comparazione visiva coi pezzi in mano.

quando feci la modifica mi ero però fatto due conti sui rapporti di torchio idraulico tra l'impianto XR e quello Transalp, il risultato era molto simile e quindi mi sentivo tranquillo.

a vent'anni consideravo il transalp una mucca. oggi sono felice di girare con una mucca...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
12/02/2020 07:53 #4 da paolo

GPSmax ha scritto: la cosa strana è perché Honda abbia montato inizialmente (dall'87 al 92) una pompa con pistoncino 12,7 mm,


I primi modelli hanno una pinza freno differente, probabilmente sono diversi i diametri dei pistoncini. Dal 94 é cambiata ancora ed é molto più efficiente.

Ciao

Paolo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • GPSmax
  • Avatar di GPSmax Autore della discussione
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Junior Boarder
Di più
13/02/2020 22:55 #5 da GPSmax
hai ragione Paolo, ma tutto il gruppo pompa/pinza è cambiato nel 93, con pompa da 11 e pinza con pistoncini da 27. probabilmente è questo il motivo della mia corsa un pò lunga alla leva, che invece il mio amico non ha.

la pinza delle prime serie è diversa solo esteticamente, i pistoncini sono da 30 dall'87 fino al '92, così come i diametri dei pompanti della pompa al manubrio, tutti da 12,7.

il problema, appunto, è capire dalle foto di subito.it se un impianto è pre o post '93. io me la comprerei volentieri una pinza... a trovarla giusta...

:)

a vent'anni consideravo il transalp una mucca. oggi sono felice di girare con una mucca...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
14/02/2020 07:37 #6 da paolo
Ho giusto a casa un Transalp del 1996 e uno del 1993, se vuoi ti faccio la foto alle pinze che sono abbastanza diverse.
Ciao
PAolo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • GPSmax
  • Avatar di GPSmax Autore della discussione
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Junior Boarder
Di più
14/02/2020 22:34 #7 da GPSmax
questa cosa delle pinze coi pistoncini diversi mi era rimasta sempre un pò fumosa.

ho il manuale Honda delle prime serie '87 (quello "grosso") che riporta pompa da 12,7 e pistoncini pinza da 30. poi ho il manuale "supplemento" del 93 (quello piccolo, con solo le pagine delle modifiche) nel quale, altrettanto chiaramente, viene riportata la pompa da 11 e la pinza con i pistoncini da 27.

parliamo sempre della pinza con le pastiglie coi due perni, quella con la scritta NISSIN piccola. ecco perché dicevo della difficoltà di capire da una foto che pinza fosse.

ho poi però controllato nei vari siti web di ricambi, e pompa e pinza (e relativi pistoncini) hanno sempre gli stessi codici. io con la mia 91 ho la pompa marcata "1/2" ossia 12,7 mentre il mio socio con la sua 93 ha la pompa marcata "11", ed ha in più lo sporgo sull'attacco del tubo, che io invece non ho.

errore del manuale supplementare per la XL600V (R)? oppure una delle nostre due moto non aveva la pompa originale?

questo è stato il motivo della sostituzione della pompa con quella XR da 11 mm, e visto che la moto globalmente frena meglio (a parte la corsa un pò lunga alla leva) me la sono tenuta. se hai altre info, ti sarei grato se mi aiutassi a capire meglio 'sta storia...

a vent'anni consideravo il transalp una mucca. oggi sono felice di girare con una mucca...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
15/02/2020 22:49 #8 da paolo
In effetti è vero quel che dici, la mia 96 ha la pompa marchiate 11, mentre la 93 riporta 1/2 con tanto di vite di spurgo superiore.
Però anche le pinze sono diverse, domani misuro i pistoncini, se fossero con lo stesso diametro, non c'è nessun motivo per non montare la 11 anche sugli altri modelli.
Ciao
Paolo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • GPSmax
  • Avatar di GPSmax Autore della discussione
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Junior Boarder
Di più
16/02/2020 23:25 #9 da GPSmax
... attendo trepidante...

B)

a vent'anni consideravo il transalp una mucca. oggi sono felice di girare con una mucca...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11/03/2020 20:17 #10 da paolo
Diciamo che Honda ha sempre ragione... quello con pompa da 1/2 (12,7mm) è abbinato a due pistoni da 30mm, la pompa da 11mm invece con pistoni più piccoli, da 27mm.
Se facciamo due calcoli il rapporto della prima è (30,2/2)²*3.14*2 ÷ (12,7/2) ²*3.14 =1431/126=11.4
La seconda
(27/2)²*3.14*2 / (11/2)²*3.14
1145/95= 12

quindi del tutto simile, se invece abbiniamo la pompa piccola abbiamo un rapporto di quasi 15 quindi una corsa sensibilmente maggiore.
In ogni caso se funziona perché non usarla.

Ciao
Paolo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
18/03/2020 16:09 #11 da Max58
Ciao a tutti. Anche io ho una monodisco del 91, riporto la mia esperienza sperando possa essere di utilità. Anche la mia moto aveva una frenata molto carente. Il primo tentativo di migliorarla è stato di mettere il tubo in treccia, ottenendo risultati trascurabili. Leva dura e senza modulabilita. Ho in seguito montato pastiglie sinterizzate EBC, ed ho avuto un piccolo miglioramento. Mi sono poi deciso a revisionare la pompa, e finalmente la moto frena decentemente e la frenata è finalmente modulabile. Nulla a che vedere con una moto moderna, però rispetto a prima da un voto 4 sono passato a un 6

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.