Cerca nel forum

Parole chiave

Re:Così ho capito che le sospensioni sono troppo rigide..

Di più
21/09/2022 11:03 #1 da Schimiro
...che la mia 650 avesse ricevuto dal vecchio proprietario qualche pilloletta blu alle sospensioni l'avevo capito da tempo, un po' dalla rigidezza della forcella (sicuramente ci saranno sotto molle progressive e magari un olio più viscoso del normale) perché proprio non posso dire che affonda. Si, ammortizza il giusto senza affondare nelle curve anche se freno parecchio. Spesso nelle buche la sento con una risposta secca più che altro, non certo soffice come dovrebbe essere una moto che permette di andare sullo sconnesso. Il posteriore ha la vite di regolazione (quella che il comando è laterale sul fianchetto) tutta girata su hard, ho provato a ridurre ma sembra bloccata e non ho insistito, il mollone non sembra molto compresso (farò una foto).
Da solo (io peso 100 Kg) e senza particolari carichi aggiuntivi ha una guida sportiva, senza mai molleggiar troppo dando fastidio nella guida spinta.
Domenica scorsa l'ho caricata per bene...
Bauletto da 52 litri bello pieno di panini, bibite ecc ecc, passeggero alto 190 e bello piazzato ed io alla guida, insomma ad occhio sulla moto c'erano 250 Kg.
Ragazzi, ho scoperto una moto completamente diversa, una trasformazione radicale...
Lasciamo stare le prestazioni (il passeggero era alla prima esperienza, quindi guida stra-elastica) ma ho visto una ciclistica morbidissima, buche e dossi che faccio abitualmente invece che la solita risposta secca ricevevo carezze... tutto soffice, dondolante e ovattato.
Fin qui capisco che ho scoperto l'acqua calda...
La sorpresa è stata la stabilità oltre i 140 Km/h, quando sono da solo a quella velocità se l'asfalto non è perfettamente liscio ho dei sbacchettamenti laterali che partono proprio dall'anteriore

La domanda è; le sospensioni troppo rigide (con il solo pilota) possono creare simili problemi di stabilità ad alte velocità?

p.s.
quasi quasi metto in pianta stabile due sacchi di cemento al posto del passeggero :-)

Inviato dal mio RMX2193 utilizzando Tapatalk

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
21/09/2022 13:48 #2 da paolo
No, sospensioni rigide (rigide... non "bloccate"!) anzi danno stabilità sul veloce. Che genera invece instabilità è proprio la moto con un telaio e una ciclistica in generale abbastanza elastica ma soprattutto una distribuzione dei pesi molto carica davanti. Con il passeggero si distribuiscono meglio le masse ed é normale diventi più stabile, questo a prescindere dalle sospensioni, perché solo una sospensione troppo morbida dietro (e magari molto rigida davanti) potrebbe peggiorare l'assetto in due.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
21/09/2022 15:35 #3 da Schimiro
Chiarissimo Paolo, mi permetto di fare un'altra domanda (anche se da quello che hai scritto ho capito che potrebbe essere controproducente perché sposterei il peso maggiormente sull'anteriore); al momento le canne delle forcelle finiscono a filo con la piastra superiore dello sterzo.
Sfilarle su di poco, magari 5 mm potrebbe portare ad avere più stabilità sul veloce a discapito della agilità nello stretto?





Inviato dal mio RMX2193 utilizzando Tapatalk

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
21/09/2022 16:17 - 21/09/2022 16:21 #4 da paolo
L'esatto opposto. L'agilità aumenta diminuendo l'angolo del canotto di sterzo e la stabilità diminuisce.
Ecco mi hai fatto venire in mente che la stabilità in due (quando il mono si comprime) aumenta anche per la maggior inclinazione del canotto di sterzo e relativa avancorsa.
Ultima Modifica 21/09/2022 16:21 da paolo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
21/09/2022 17:54 #5 da Schimiro
Messaggio recepito, non tocco niente... ;-)

Inviato dal mio RMX2193 utilizzando Tapatalk

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.237 secondi