Cerca nel forum

Parole chiave

Re:Smontaggio mono e sostituzione cavallotto

Di più
15/07/2021 11:38 - 15/07/2021 11:40 #1 da pmattia90
 
Buongiorno a tutti, mi sono cimentato nello smontaggio del gruppo PRO-LINK e monoammortizzatore, al fine di controllare tolleranza di molla, idraulica e cuscinetti. Ne ho approfittato per montare il cavallotto più alto per alzare leggermente il posteriore del transalp, e dato che sono alle prime armi ho scattato varie foto e volevo condividere l'esperienza. 
Prima di tutto ho rimosso la protezione per il tubo freni sul forcellone, altrimenti uno dei bulloni del PRO-LINK non verrebbe via, poi ho seguito i passi descritti nella bibbia per lo smontaggio del mono.
Smontati i pezzi ho segnato i lati di bulloni e dadi, in modo da non rimontarli a rovescio. (FOTO)
Poi ho allentato sia il bullone che trattiene il forcellone al telaio che quello del perno ruota.
Smontato la pinza posteriore, avendo cura di controllare stato di usura pastiglie e condizioni generali(l'ho fatta pulire/revisionare, era in pessime condizioni)
Poi ho successivamente rimosso la ruota e picchiato sul perno forcellone, ho usato un manico di un cucchiaio da cucina in legno per sfilarlo, il mio non era molto incastrato, una volta sfilato e rimosso il forcellone ne ho approfittato anche qua per ingrassare i cuscinetti.
Dopo aver sostituito il cavallotto sul mono, questa è la differenza: (FOTO)
Misurato le tolleranze di molla e idraulica (tutte nel limite consigliato da HONDA), ho proceduto alla pulizia dei cuscinetti/boccole. FATE ATTENZIONE AI RULLINI!
Mentre si puliscono con petrolio bianco, occhio a non rimuovere completamente le boccole, cosicchè si possa pulire tutta la morchia presente (più difficoltoso ma almeno non si rimuovono i rullini). (FOTO)
I miei risultano leggermente segnati, ma ancora buoni, non grippati e senza gioco, percui li ho rimontati.
Prima di rimontarli un bel passaggio con del grasso al bisolfuro di molibdeno.
Riporto inoltre alcuni serraggi utili per il rimontaggio (con chiave dinamometrica)

Per serrare il cavallotto frenafiletti @68 Nm
MONO: bullone/dado in testa e bullone in coda @45 Nm
PRO-LINK: bullone/dado @65 Nm tra:
- triangolo(shock-arm) e staffa (shock-link)
- tra shock-link e telaio
FORCELLONE: bullone/dado al shock-arm 105 Nm e bullone/dado al telaio 110 Nm
 
Buon Lavoro

Mattia
TA Martuffia93 Nera 85k
XL600LM85 DAD
Ultima Modifica 15/07/2021 11:40 da pmattia90.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
15/07/2021 13:51 #2 da Remo-k-WIlliams
Ciao Mattia, e' bello vedere dei giovani che smanettano!! :-)
Giusto un paio di cose, il mono ha piu di 20 anni, gia che c'eri, potevi farlo revisionare, poi, hai alzato la moto dietro, ma hai la forcella originale, quindi ti ritrovi con la moto inclinata in Avanti. a quando il cambio forcella?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
15/07/2021 16:25 #3 da paolo
Complimenti per il lavoro certosino.
Io avrei anche messo uno spessore sotto la molla in modo da avere più margine per serrarla qualora risultasse un po' snervata la molla o avessi necessità di caricarla di più.
Ciao
Paolo
Ringraziano per il messaggio: pmattia90

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
15/07/2021 17:21 #4 da pmattia90

Remo-k-WIlliams ha scritto: Ciao Mattia, e' bello vedere dei giovani che smanettano!! :-)
Giusto un paio di cose, il mono ha piu di 20 anni, gia che c'eri, potevi farlo revisionare, poi, hai alzato la moto dietro, ma hai la forcella originale, quindi ti ritrovi con la moto inclinata in Avanti. a quando il cambio forcella?

Grazie Remo,
Effettivamente me la ritrovo un po' bassa davanti, anche mettendo le progressive consigliate Hyperpro... Sono indeciso se provare solo con dei riser manubrio.
Per la molla, incredibilmente mi ritrovo bene a tenerla a metà(magari ho la sensibilità di un sasso) e per il mono, ho fatto la prova della bilancia e fino a 30kg non si è mosso

Mattia
TA Martuffia93 Nera 85k
XL600LM85 DAD

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
16/07/2021 08:27 - 16/07/2021 08:29 #5 da Remo-k-WIlliams
Beh Mattia, coi risers, Migliori la postura in sella, specialmente se sei alto, con le molle progressive, Migliori la risposta della forcella, ma...Alla fine sempre bassa davanti resta ;-)
Dai uno sguardo qui,
tecnica.transalp.it/53-fai-da-te/accrocc...lla-africa-twin.html
magari trovi l'ispirazione
Ultima Modifica 16/07/2021 08:29 da Remo-k-WIlliams. Motivo: Grammatica

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
16/07/2021 09:09 #6 da paolo
Secondo me se tiene la molla del mono regolata a metà non ha tanto bisogno di alzarla davanti, di solito quelle molle sono talmente snervate che la moto dietro è bassissima, con il cavallotto nuovo (che a occhio sarà 1cm più lungo) recupera i 3cm di "snervamento". Certo se dovesse tirare la molla al massimo e magari metterci anche lo spessore sotto per recuperare l'eccessivo negativo (o SAG) si troverebbe con un didietro alto circa 3cm in più quindi con la necessità di andare a agire anche sulla forcella.
Ora invece (i riser non servono a nulla in questo caso, perché non cambiano il bilanciamento della moto) se hai già davanti delle belle molle ma risulta ancora troppo bassa puoi andare a sistemare un po' in modo semplice, anzitutto puoi infilare le canne nella piastra forcella, non tanto altrimenti la piastra superiore lavora male ma mezzo cm anche più ci sta senza problema e poi mettere un piccolo spessore sopra la molla, bastano alcune rondelle. Così recuperi 1-1.5cm che secondo me sono più che sufficienti a riportare "in piano" la situazione. C'è anche da dire che se eri abituato con la moto molto bassa dietro potrebbe essere solo una sensazione passeggera quella di sentirla bassa davanti e potresti alla lunga trovarti meglio di prima (cosa quasi sicura).
Altra cosa, sinceramente mettere il cavallotto più lungo e poi lasciare la molla a metà corsa (quindi anche col nuovo cavallotto avrei un negativo esagerato, sarai almeno sui 6-7cm di sag statico) non mi sembra la soluzione migliore, quei 3cm li avresti recuperati solo tirando la molla al massimo e avresti avuto anche un sag più corretto con meno beccheggio in frenata ecc. ecc.
Ciao
Paolo

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.240 secondi